slide nfb holiday slide adhd adulti

Neurofeedback Holidays 2016

Dalla seconda settimana di giugno fino a metà agosto 2016

ADHD: Percorso per adulti

Chi sospetta di avere un disturbo dell'attenzione e/o Iperattività ed è interessato all'approfondimento del suo caso potrà svolgere gratuitamente un percorso diagnostico breve

ADHD: Percorso per adulti

Il Centro Nous sta effettuando una ricerca scientifica al fine di determinare la validità diagnostica dell'elettroencefalografia quantitativa nel Disturbo dell'attenzione e dell'iperattività (ADHD) in età adulta.


Chi sospetta di avere un disturbo dell'attenzione e/o Iperattività ed è interessato all'approfondimento del suo caso potrà svolgere gratuitamente un percorso diagnostico breve che prevede la compilazione di un questionario che verrà inviato via e-mail al quale seguirà un colloquio clinico presso il nostro centro e l'esecuzione di un qEEG (elettroencefalografia quantitativa).

 

Questa indagine conoscitiva è rivolta a chi voglia approfondire da un punto di vista clinico la conoscenza delle proprie capacità di concentrazione con strumenti validati e consolidati dall'esperienza clinica.

Per qualsiasi informazione :
potete scrivere a  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  

oppure telefonare al 331 9080317.

Neurofeedback e metilfenidato

 

Il presente studio, presentato sulla rivista Biological Psycology 95 (2014) 116-125, da Victoria Meisel, Mateu Servera, Gloria Garcia-Banda, Esther Cardo e Inmaculada Moreno, è una prova randomizzata e controllata che mira a valutare l'efficacia del Neurofeedback (NF) rispetto all'intervento farmacologico standard (metilfenidato) nel trattamento del disturbo da deficit di attenzione / iperattività (ADHD).
Il campione di ricerca era costituito da 23 bambini con ADHD (11 ragazzi e 12 ragazze, con età comprese tra i 7 e i 14 anni).
I partecipanti sono stati divisi in due gruppi, quelli del primo gruppo hanno effettuato 40 sessioni di NF utilizzando un protocollo theta / beta , ai restanti è stato somministrato il metilfenidato.
Per entrambi i gruppi, si parla di significative riduzioni sia dei sintomi primari che della compromissione funzionale, rilevate sia dai genitori che dagli insegnanti; tuttavia, un significativo miglioramento delle prestazioni accademiche è stato rilevato solo nel gruppo che ha effettuato le sedute di NF.

Dieta e ADHD

 

Trattiamo qui un argomento piuttosto discusso che spesso genera molta confusione, ovvero se ciò che mangiamo possa contribuire all'aggravarsi o alla comparsa di veri e propri sintomi e patologie di tipo psichiatrico, nello specifico la dieta e i bambini disattenti ed iperattivi.

Parliamo di seguito uno studio presentato da Rytter MJH, Andersen LBB, Houmann T, Bilenberg N, Hvolby A, M ø lgaard C, Michaelsen
KF, Lauritzen L.
" La dieta nel trattamento dei bambini con ADHD — una sistematica revisione della letteratura." Nord J Psychiatry 2015;69:1 – 18.

UA-5636223-2
Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. Se sei d'accordo continua la navigazione, altrimenti puoi modificare le impostazioni.
Provided by OpenGlobal E-commerce